La nostra storia

BREVE STORIA DELLA COMUNITA’

 

Queste piccole fraternità sono nate dal cuore di Dio e dalla libera risposta di tre giovani:

“Inizialmente abbiamo vissuto una forma di vita Viaevangelica; ma con il passare del  tempo lo Spirito Santo ha fatto crescere in noi un forte desiderio di autenticità, di una povertà più radicale e di una vita più essenziale, che fosse segno dell’amore totale per Cristo. Dopo esserci confrontati con i Vescovi che ci seguivano, confermati nel nostro proposito di donarci totalmente al Signore, con profondo amore e obbedienza alla Chiesa, abbiamo iniziato a condividere un’esperienza di fede nella diocesi di Lamezia Terme. Lì, sostenuti dalla grazia, abbiamo coltivato la nostra amicizia e il cammino alla sequela di Gesù, dediti alla preghiera, al lavoro e all’evangelizzazione, avendo come unica regola il Vangelo! Tutto per noi era molto semplice e immediato, ma volevamo comprendere come iniziare questo nuovo cammino nel quale il Signore ci aveva posti; così decidemmo di scegliere la strada, il luogo dove Gesù ha vissuto incontrando tanta gente e offrimmo un pellegrinaggio  percorrendo a piedi e senza nulla, come i primi discepoli del Signore, vari santuari mariani dell’Europa, sicuri che la Madre del Cielo ci avrebbe illuminati sempre più. Grazie all’intervento del Signore che ha guidato la nostra storia, per sua grazia abbiamo compreso e sentito forte nel cuore la donazione della vita per testimoniare, da missionari  del Vangelo, che qualcuno si è proclamato Verità, proprio quella Verità che il cuore dell’uomo cerca incessantemente e che spesso è rinnegata, calpestata, relativizzata. Partendo da una vita povera e fraterna, che fosse “specchio” della comunità dei primi discepoli del Signore, è nata una piccola comunità, arricchita poi da tante persone che hanno trovato ristoro nella semplicità della vita e nell’essenzialità dei luoghi in cui viviamo” 

(Fra Faustino – Fra Umile – Suor Chiara).

 

Da questi “semini” sono nate due piccole fraternità divenute poi Istituti religiosi: quella dei fratelli e quella delle sorelle che, ispirandosi alla vita della prima comunità cristiana di Gerusalemme (quelli della Via cf At 9,2), vivono la grazia della consacrazione religiosa modellata sullo stile dei missionari apostolici, evangelizzatori poveri e itineranti.

La comunità non è mista: fratelli e sorelle vivono in case distinte, condividendo insieme alcuni momenti di preghiera e di missione. Con una vita all’insegna della semplicità, senza circolo di denaro e totalmente dedita alla Provvidenza, i fratelli e le sorelle, uniti dalla preghiera, fonte di ogni azione, seguono il Signore in questo stile di vita: operosi nel lavorare i frutti della terra che il Signore ha donato, dediti ad una formazione seria e fondata, amanti della Verità da testimoniare nella Carità, andando incontro a tutti, specialmente agli ultimi.

Proprio questa aperta accoglienza ha suscitato “un’onda di amore” che ha coinvolto tante persone che vengono a pregare, a lavorare insieme a noi o semplicemente a trovare un po’ di ristoro, di accoglienza, di rispetto e di pace. La chiesa di S. Chiara, luogo fondativo della comunità, è così diventata un’oasi di pace con Dio e fra gli uomini.

Dalla condivisione della spiritualità dei Missionari e delle Missionarie della Via, nel tempo, è nata anche una fraternità di laici denominata “Comunità Missionaria della Via”. Si tratta di un Movimento ecclesiale, che amiamo definire una “famiglia di famiglie”, che si propone vivere un cammino di fede più intenso, secondo la verità nell’amore (cf Ef 4,15).  (clicca qui per saperne di più).

  • Viviamo assetati di contemplazione per essere veri missionari
  • bmd

 

san francesco sacco

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi